Una donna sulla poltrona del dentista per una visita di parodontologia e per valutare la presenza di parodontite

Parodontologia:  prevenzione, diagnosi e cura di gengivite e parodontite (o piorrea)

Lo studio Dottor Motta si occupa da anni di prevenzione e cura delle malattie parodontali, con una stretta collaborazione tra specialista in parodontologia e igienista dentale.

Cos’è la parodontologia

Branca dell’odontoiatria, la parodontologia si occupa dei tessuti molli e duri che si trovano intorno al dente e lo rendono stabilmente legato alla gengiva. 

La parola parodontologia è legata a parodonto, termine di origine greca che significa “intorno al dente”. 

Il parodonto quindi comprende:

  • gengiva;
  • osso alveolare;
  • cemento radicolare;
  • legamento parodontale.

La parodontologia è la scienza che studia questi tessuti e le loro patologie.

Le malattie parodontali sono molto diffuse e possono avere conseguenze importanti sul paziente. Queste patologie infatti aggrediscono il dente creando un abbassamento delle gengive o dell’attacco del dente all’osso, con il rischio di rimanere senza denti.

Per noi è molto importante prevenirle, diagnosticarle velocemente e affrontarle nel modo migliore.  

Perdere i denti infatti può creare problemi diversi problemi nel paziente che vanno dal livello estetico a quello fonatorio, dalla masticazione alla postura.

Le patologie parodontali più diffuse: gengivite e parodontite 

Purtroppo le patologie parodontali colpiscono circa dieci milioni di italiani e iniziano a manifestarsi subito dopo i trent’anni. Sempre più persone si rivolgono al nostro studio dentistico per fastidi a livello gengivale e noi, dopo un’attenta valutazione del caso, studiamo la terapia più adatta.

Le patologie dentali possono riguardare uno o più denti, anche con modalità differenti:  minima, media o grave.

Piorrea o parodontite e gengivite sono tra le malattie più diffuse a carico del parodonto. Scopriamo di cosa si tratta. 

La gengivite è un’infiammazione delle gengive dovuta all’accumulo di placca dentale. La placca che si deposita sul bordo gengivale può creare irritazione e fastidio. È molto importante affrontare immediatamente le gengiviti prima che si evolvano in parodontiti. Questa prima fase, infatti è reversibile e curabile, con il lavoro congiunto di parodontologo e igienista dentale.

L’infiammazione trascurata può degenerare in parodontite, detta anche piorrea, in cui il solco gengivale aumenta e si formano le tasche dentali, dove si depositano placca e tartaro. Le tasche creano uno spazio tra denti e gengive e fanno sì che i denti comincino a non essere più attaccati all’osso in modo stabile. A lungo andare purtroppo l’infezione del parodonto porta alla caduta dei denti.

Le patologie che cura la parodontologia, parodontite, gengivite, piorrea

Fattori da cui dipendono

Ci sono 3 cause che possono portare alla comparsa di malattie parodontali:

  • la prima è batterica. Legata alla formazione della placca dentale che si deposita sui denti e ne altera lo stato superficiale, rendendoli terreno fertile per i batteri;
  • per far sorgere queste patologie, oltre ai batteri, possono concorrere molti fattori tra cui il fumo, lo stile di vita, difese immunitarie basse, fattori genetici;
  • può accadere per motivazioni diverse e colpire la dentatura anche in modo parziale. Per questa ragione, durante la visita, valutiamo lo stato di ogni singolo dente.

Se diagnosticate in tempo, le malattie parodontali possono essere trattate efficacemente.

I sintomi della parodontite

La parodontite si manifesta con alcuni sintomi a cui dovresti sempre fare attenzione: i primi sono a carico delle gengive e sono gengive arrossate e che danno dolore, fuoriuscita di sangue durante la normale igiene orale casalinga, con utilizzo di filo interdentale e spazzolino; formazione di ascessi; gengive che si ritirano. 

Gli altri sintomi della parodontite interessano tutta la bocca e sono: problemi di malocclusione; alitosi; caduta dei denti; sapore di metallo nella bocca.

Se hai qualcuno di questi sintomi, non aspettare e prendi appuntamento con il nostro parodontologo. Dopo una visita accurata, lo specialista potrebbe decidere di effettuare un sondaggio parodontale per valutare quanto sono profondi i canali e l’eventuale formazione di tasche gengivali.

In caso di tasche gengivali, è importante rimuovere immediatamente i depositi di placca e tartaro con una igiene dentale professionale. Nel nostro studio effettuiamo anche la pulizia sottogengivale, che rimuove i batteri in profondità e libera le tasche gengivali.

Alcuni consigli per prevenire le patologie dentali

Per mantenere i tuoi denti in salute più a lungo e avere sempre cura del tuo sorriso, ti consigliamo di lavare i denti almeno tre volte al giorno e utilizzare regolarmente il filo interdentale.

Vieni a trovarci ogni 3 mesi per un controllo e ricordati di fare una pulizia dei denti ogni 6/9 mesi. 

Una buona igiene orale quotidiana e controlli regolari presso il nostro Studio odontoiatrico sono fondamentali per evitare di correre ai ripari con la parodontologia! 

Prenota ora la tua visita di controllo, chiamaci per un appuntamento.

Chiamaci
Indicazioni