Sorriso perfettamente curato e senza carie

Conservativa: Rimozione della carie dentale

Per preservare l’integrità dei denti in caso di carie, ricorriamo all’odontoiatria conservativa, una disciplina che si basa sul concetto di minima invasività.

Questa branca dell’odontoiatria restaurativa lavora solo sul tessuto cariato e lo rimuove, sostituendolo con materiale da restauro.   

Il nostro lavoro, che si basa sui principi dell’odontoiatria conservativa, tende a ridurre al minimo l’intervento del dentista, preservando la superficie sana del dente.

Sebbene l’implantologia attuale sia estremamente avanzata e porti ottimi risultati, il nostro obiettivo principale è quello di salvare i denti del paziente il più a lungo possibile.

 

L’odontoiatria conservativa si occupa in particolare di curare i denti cariati, rimuovere la carie da smalto e dentina e chiudere la cavità pulita con materiali specifici.

 

Rimozione carie, ragazza dal dentista per rimuovere la carie

Carie dentale

La carie è una malattia di origine batterica, che attacca i tessuti duri dei denti, creando delle cavità. Gli zuccheri contenuti in cibi e bevande vengono fermentati dall’azione della placca e producono gli acidi responsabili della carie.

Le carie dentali possono essere superficiali o andare più in profondità. A seconda della posizione e dell’entità, distinguiamo 5 classi cavitarie.

Le carie vanno trattate il prima possibile dal dentista, per questo ti consigliamo di fissare una visita con il dottor Motta ogni 6 mesi o in caso di dolore a i denti. 

I problemi principali legati alla carie possono essere:

  • alitosi; 
  • infezioni;
  • malocclusione; 
  • difficoltà digestive e disturbi dell’apparato digerente;
  • conseguenze renali;
  • reumatismi e dolori alle articolazioni;
  • tonsilliti.

 

Una carie trascurata progredisce velocemente fino alla polpa, portando a devitalizzare o addirittura perdere il dente.

Una volta individuata la carie il dentista la rimuove utilizzando delle frese rotanti, lo strumento conosciuto da tutti come trapano.

Dopo aver rimosso la carie, l’odontoiatra riempie il solco con materiali da restauro che si legano al tessuto sano. Per garantirti un ottimo risultato, per le otturazioni scegliamo resine composite estetiche biocompatibili e dall’effetto naturale.

Curare l’igiene quotidiana in modo accurato a volte non basta, per questo ti consigliamo di sottoporti a una seduta di igiene dentale ogni 6/9 mesi. 

Ricordati di cambiare lo spazzolino ogni 3 mesi e controlla che le setole non si sformino prima.

Lava i denti dopo ogni pasto e limita l’assunzione di cibi dolci e acidi.

Immagine di un dente con carie dentale

La microscopia

Per garantire risultati ottimali nella diagnosi e nel trattamento della carie, nel nostro studio utilizziamo sistemi di ingrandimento di ultima generazione. 

L’uso della microscopia ci permette di rilevare particolari che potrebbero sfuggire ad occhio nudo.

Abbiamo scelto lenti Q-Optics, per garantire ai nostri pazienti una maggiore precisione nel trattamento delle patologie dentali.

La microscopia a 3x è di grande aiuto nell’osservazione di:

 

  • fratture;Occhiali q-optics per l'osservazione della carie e di altre patologie dentali
  • infrazioni delle radici;
  • chiusura marginale;
  • infiltrazioni marginali;
  • superficie radicolare.

 

 

Il campo visivo allargato e la maggiore leggibilità dei dettagli, offerti dalla microscopia, sono ottimi alleati nel nostro lavoro e ci consentono di raggiungere livelli di precisione elevatissimi.

 

Per preservare i tuoi denti dalla carie e conservarli sani a lungo, contattaci e prenota la tua visita con il dottor Motta!

 

 

Chiamaci
Indicazioni